Spheramed

Come rimuovere le macchie solari


Le macchie solari sono delle aree iperpigmentate, in cui è presente una gran quantità di melanina in uno spazio ristretto di cute.

Cause delle macchie solari

Le macchie cutanee possono avere molteplici cause: dall’avanzare dell’età a delle modifiche dei livelli ormonali. Fra queste annoveriamo anche le esposizioni solari eccessive.

Metodi per eliminare le macchie solari

Nel tempo sono state individuate diverse tecniche per eliminare le macchie solari, tra queste: peeling chimico, crioterapia, dermoabrasione ma soprattutto il trattamento laser con q-switched. Vediamo pro e contro.

Peeling chimico

Si tratta di un’esfoliazione accelerata della zona interessata mediante l’impiego di sostanze chimiche caustiche. Il peeling chimico può avere diversi livelli di profondità, in funzione del tipo di sostanza utilizzata e del tempo di applicazione. Pur essendo una metodica efficace, richiede grande attenzione nel periodo post trattamento. Non bisogna esporsi al sole per almeno 4 settimane, utilizzare sempre una crema ad altissima protezione e idratare continuativamente la pelle, che risulterà comunque estremamente secca. Alcuni agenti chimici risultano più efficaci di altri, ma nel contempo presentano maggiori controindicazioni, alcuni possono causare allergie, altri possono causare eritemi persistenti. In ogni caso è fondamentale rivolgersi a un medico estetico.

Crioterapia

Il trattamento si basa sull’abbassamento rapido e controllato della temperatura della zona interessata mediante l’uso di azoto liquido. Questa sostanza causa la distruzione delle cellule melanocitiche e quindi la scomparsa delle macchie. Dopo il trattamento appaiono delle crosticine, che non devono essere toccate finché non si staccano naturalmente. Solitamente per un risultato soddisfacente occorrono più sedute, durante le quali non serve anestesia poiché il trattamento non è né doloroso né invasivo.

Rimozione macchie solari con il laser q switched

Ad oggi il metodo più efficace per eliminare definitivamente le macchie solari è il laser q-switched, impiegato anche da Spheramed. Il laser emette una specifica lunghezza d’onda, che serve a frammentare la melanina in eccesso eliminandola naturalmente.

In particolare il Laser Q-Switched emette impulsi di elevata energia e si basa sul principio della fototermolisi selettiva, grazie alla quale il laser è in grado di colpire dei bersagli molto specifici, detti cromofori, come, appunto, il pigmento cutaneo scuro. Con il laser q-switched viene eliminato il danneggiamento non specifico del tessuto, e pertanto non ci sono esiti cicatriziali  e la ripresa della pelle è rapidissima.Rimozione macchie solari a Roma, Tivoli e Frosinone

Fra le cliniche specializzate nella rimozione delle macchie solari c’è Spheramed, nella sue sedi di Roma, Tivoli e Frosinone.

Per avere maggiori informazioni o per fissare un appuntamento è possibile compilare il form che segue o telefonare alle nostre sedi:

  • Sede di Roma: 0680691371
  • Sede di Frosinone: 3290077300
  • Sede di Tivoli: 0774332580