Spheramed

È possibile eliminare la culotte de cheval?


Da sempre nemico acerrimo delle donne la culotte de cheval è uno degli inestetismi più odiati e difficili da combattere, insidioso in quanto può presentarsi anche in persone dalla fisionomia magra. La culotte de cheval consiste in uno strato adiposo che tende ad accumularsi tra la zona delle cosce e dei gluteo deformando così la silhouette corporea.

Le cause della culotte de cheval

Le cause di questo inestetismo possono essere diverse: innanzitutto una postura sbagliata, determinata spesso da un eccessivo uso dei tacchi o da lunghi periodi di tempo trascorsi sulla scrivania. Tale postura infatti causa una disfunzione circolatoria la quale porta ad un processo di ristagno dei fluidi corporei e fa insorgere la cellulite tra cosce e gluteo. Un’altra tra le cause principali è quella fisiologica e determinata dagli ormoni.

Come eliminare la culotte de cheval

Iniziamo col dire che questo inestetismo è piuttosto difficile da eliminare in quanto l’organismo quando brucia energia solitamente tende ad intaccare la parte alta del nostro corpo, rendendo così più difficile dimagrire dalla cinta in giù.Buone abitudini per eliminare la culotte de cheval sono quelle di bere molta acqua per idratare i tessuti ed evitare la ritenzione idrica, preferire cibi proteici, con molte fibre e pochi grassi e fare molto esercizio fisico mirato.Tuttavia questi accorgimenti talvolta possono non bastare per eliminare le culotte de cheval, ma alcune procedure di chirurgia estetica possono venirci incontro.

Eliminare la culotte de cheval con la lipsoculutra

La liposuzione o liposcultura è un intervento di chirurgia plastica particolarmente indicato per eliminare la culotte de cheval .L’intervento di liposuzione può essere effettuato sia in day surgery con una leggera sedazione, la convalescenza è di 7-10 giorni, ma è bene che la paziente tenga una guaina elastica e compressiva per circa un mese per facilitare il processo di completa guarigione e la scomparsa di eventuali ecchimosi o edemi.

Eliminare la culotte de cheval con la laserlipolisi

Per sconfiggere questo fastidioso inestetismo è inoltre possibile ricorrere alla laserlipolisi una procedura chirurgica poco invasiva che è particolarmente indicata per trattare le adiposità localizzate. La laserlipolisi agisce integrando all’interno della cannula di liposuzione una fibra laser che trasmette ai tessuti una retrazione la quale contribuisce in maniera determinante all’aumento di tono dei tessuti.