Spheramed

I cibi nemici della pancia piatta


L’alimentazione si propone come la base del benessere e della forza fisica. Chi si alimenta bene può contare su un fisico forte, reattivo e ricco di energie, mentre chi sceglie un’alimentazione errata può leggerne i risultati in un fisico appesantito da accumuli adiposi. L’addome è uno dei punti del nostro corpo con la maggior tendenza ad essere oggetto di accumuli adiposi. Ma quali sono i cibi che sono nemici della pancia piatta? Quali sono gli alimenti che concorrono maggiormente a far insorgere la tanto temuta ed odiata pancetta? Cerchiamo di capirlo insieme per evitarli una volta per tutti.I cibi nemici della pancia piatta sono sicuramente tutti gli alimenti ricchi di grassi ed elaborati. Come fritti, salse, cibi da fast food e altri cibi pieni di grassi saturi come molti alimenti confezionati. Tali cibi oltre a determinare il gonfiore in zona addominale sono inoltre dannosi per la salute determinando effetti nocivi su fegato e sull’apparato cardiocircolatorio. Per sgonfiare la pancia e ottenere un ventre piatto è sempre preferibile optare per metodi di cottura salubri, come la piastra e il vapore, che mantengono inalterate le proprietà nutritive dei cibi e permettono di gustare il buon sapore degli alimenti in modo naturale.Altri alimenti nemici della pancia piatta sono sicuramente le farine raffinate che apportano tante calorie e zero benefici all’organismo. Per avere una pancia piatta infatti è necessario stare attenti ai carboidrati, ma non c’è bisogno di ricorrere ad una drastica eliminazione di questi alimenti che sono comunque dei nutritivi molto importanti. Possiamo dire che i carboidrati non sono il male assoluto, ma vanno scelti con oculatezza ed attenzione: è sempre meglio optare per prodotti da forno freschi e a base di cereali integrali, quindi ricchi di fibre che stimolano e facilitano la digestione. Un altro accorgimento può essere quello di sostituire la pasta classica con paste a base di farro o farine integrali. Un regolare benessere dell’intestino è amico della pancia piatta.Nemiche giurate della pancia piatta sono sicuramente le bibite zuccherate e gassate, che sono ricche di calorie e gonfiano l’addome. Cole, birre, aranciate e chinotti, ecc devono essere eliminate e possono essere sostituite con alternative naturali, fresche e salubri come succhi di frutta senza zuccheri o centrifughe,Il sale è un altro elemento da usare con parsimonia in quanto è il responsabile della ritenzione idrica, per sostituirlo o ridurlo notevolmente ci vengono in soccorso le spezie, le quali oltre a conferire gusto ai cibi attivano il metabolismo.Infine il latte e i derivati di questo alimento possono gonfiare la pancia, soprattutto per i soggetti intolleranti al lattosio che sono ipersensibili a questi alimenti. Buona norma è limitare l’assunzione di latte e formaggio, i quali hanno la tendenza a fermentare, magari sostituendoli con prodotti senza lattosio o di origine vegetale.